Laura Pausini: un grande concerto ad Imola con una fan speciale, la figlia Paola

Grande commozione per Laura Pausini che per la prima volta ha cantato su un palco davanti la sua figlioletta di nome Paola di soli tre anni. Un grande concerto quello di Laura Pausini ad Imola, dove ad attenderla vi erano davvero tantissime persone, più di 10 mila spettatori accorsi all’autodromo Enzo e Dino Ferrari per non perdersi assolutamente il grande concerto della Pausini.

Nel pubblico presente anche una piccola bambina di nome Paola, la figlia della cantante avuta dal compagno nonchè suo chitarrista Paolo Carta. Lo spettacolo è andato in scena nella giornata di ieri, mercoledì 25 maggio con il saluto in dialetto romagnolo “Ciao Imola, cum stet?”.La Pausini parte con il suo singolo Simili mandando la folla in delirio, grande spettacolo sul palco, perchè ad accompagnare la cantante,oltre alla sua band sono saliti un gruppo di ballerini davvero fantastici. Sul palco anche tante gigantografie del quadrifoglio, il simbolo del suo nuovo album. Laura si è cimentata anche in un lungo monologo, scritto da Massimiliano Bruno.

E poi parte Resta in ascolto, Innamorata, Non ho mai smesso, alcuni dei suoi più grandi successi del presente ma anche del passato rimasti nel cuore e nella mente di tutti i suoi fan. «È stato difficile star lontana dalle tante cose buone che ci sono qui, ma stasera ci do giù di brutto» , è questo il ringraziamento per i tanti che sono venuti da Imola, dalla Romagna, dal resto d’Italia e qualcuno persino dal Brasile.Sul finale viene proiettato un video dedicato alla sua bambina, che per la prima volta come già anticipato assisteva ad un concerto della mamma.

LEAVE A REPLY