Jack Savoretti, londinese tifosissimo del Genoa inaugura il Festival del Gruvillage

Jack Savoretti al via la tournèe in Italia con sette unici concerti a partire dallo scorso 16 giugno dopo aver letteralmente scalato le classifiche di Inghilterra, Germania, Francia, Italia, Danimarca e Svizzera. Giovane cantante 32enne, padre genovese e madre inglese, nato a Londra ma cresciuto in Svizzera e tifosissimo del Genova, negli ultimi mesi ha davvero scalato le classifiche in tutta Europa e adesso sta tenendo diversi concerti in Italia e proprio oggi, sabato 18 giugno alle ore 22 inaugurerà il cartellone del Gruvillage a Torino.

Il rocker italo-inglese proporrà la nuova versione di «Written in scars», rieditato di recente con cinque brani («Written in scars», «Back to me», «Fight ’till the end», «Home», «Broken glass») registrati dal vivo a Roma, e due remix («Jack in a box» e «The other side of love») realizzati dal dj danese Alexander Brown. Tra i successi di Jack Savoretti c’è un brano, Home, il ciu video è ambientato nello stadio di Genova.

«Sono fortunato adoro questo mix che ho nel sangue: adoro l’eccentricità inglese e l’eleganza italiana, il fascino british e il vostro portamento innato. Sono due caratteristiche che funzionano molto bene quando legate assieme», ha dichiarato Jack Savoretti.

LEAVE A REPLY