Guy Clark, muore l’icona del country texano: da tempo combatteva contro un tumore

Il mondo della musica internazionale piange la scomparsa di Guy Clark, cantautore statunitense considerato tra i principali esponenti del country texano. Nato nel 1975 in Texas,  Guy Clark debuttò nel 1975 con l’album “Old no: 1”, al quale seguirono altri 18 album in ben 40 anni carriera nel corso dei quali venne consacrato il l’icona del folk internazionale.

Tra i suoi principali successi c’è “Desperados waiting for a train”; molti dei suoi più grandi successi, inoltre, sono stati incisi da vari artisti, come Jerry Jefff Walker, Jimmy Buffet, Lyle Lovett, Ricky Skaggs, Steve Wariner e Rodney Crowell. Nel 2012 l’artista aveva anche ricevuto il premio “Poet’s Award from dell’Academy of Contry Music” mentre nel 2014 era entrato nella Nashville Songwriter’s Hall of Frame. Sempre nel 2012 un album tributo in suo onore “This one’s for him” realizzato da Rosanne Cash, Willie Nelson, Kris Kristofferson and John Prine, vinse il premio Album dell’anno della Americana Music Associations’s Honors and Awards.

Nel 2014 aveva vinto un Grammy Award nella categoria “album folk” con My Favorite Picture of You. L’artista Guy Clark era malato da diverso tempo, combatteva contro un tumore e l’annuncio della sua morte è arrivato per voce del manager Keith Case proprio poche ore fa, lasciando tutti i fan davvero senza parole.

LEAVE A REPLY