Eagles Death Metal, la band cancellata dai festival in Francia dopo le accuse del cantante

Dopo gli attentati di Parigi al Bataclan, il gruppo Eagles of Death Metal, la band americana che era sul palco proprio quando i terroristi islamici trasformarono la serata in un bagno di sangue, sembra essere stata esclusa da una grande manifestazione.

Ebbene si il Rock en Seine di ororigi e il Cabaret Vert Festival organizzato nel nord della Francia, hanno annunciato la loro decisione di non fare esibire la band americana, comunicando la loro decisione in un comunicato nel quale si leghe che i i due promotori degli eventi non sono molto d’accordo con le dichiarazioni rilasciate dal cantante e dal chitarrista Jesse Hughes.“So che in molti non saranno d’accordo con me, ma quella notte le pistole potevano rendere le persone uguali. E mi fa schifo che le cose stiano così”, aveva aggiunto il cantante.

“Non si può negare che i terroristi fossero già dentro e in qualche modo saranno entrati”, una dichiarazione molto pesante che lasciava intendere che qualcuno dello staff fosse d’accordo con il commando dello Stato islamico. Lo stesso cantante ha dichiarato poi nel corso di un’altra intervista di avere forse esagerato ed infatti ha chiesto perdono ai francesi, allo staff ed alla security del Bataclan,così come alla famiglia, agli amici e a chiunque si sia sentito offeso dalle assurde accuse che ha fatto.

LEAVE A REPLY